Home Gruppo Contatti Concerti Immagini

I SEQUENCER, gruppo storico della città di Reggio Emilia, nascono nel 1985 grazie all'incontrodi Paolo Gargalli (Hammond, tastiere,moog), Claudio Tirelli (batteria), e Fulvio Fantozzi (basso) cui si aggiunge Renato Lagorio (chitarra elettrica, voce).Inizialmente si propongono come band di covers anni '70, proponendo brani di gruppi stranieri (Deep Purple, Genesis, Pink Floyd, King Crimson) ed italiani (PFM, BMS, Orme)…
Le loro esperienze dal vivo sono numerose e raccolgono continui consensi facendo maturare un'ampia esperienza 'live'. Questo tipo di approccio con il pubblico li porta a convergere econcentrare le energie verso un unico progetto, più definito sia nello stile che nel genere: il tributo ai Pink Floyd. Con la partecipazione della cantante e vocalist Laura Rebuttini, (LAURA MARS) e con Massimo "Mammo" Morini (MIDNIGHT TALKERS, GREZZY HORSE) a sostituire il ritiratosi Fulvio Fantozzi, tra il 1999 e laprima metà del 2000 la band propone una carrellata su quasi trent'anni di produzione Pinkfloydiana, mantenendo intatta l'atmosfera, la tensione e l'emozione dello storico gruppo britannico; in questo periodo sono memorabili i concerti tenuti al Calamita di Cavriago, al Kanaka, al Black Ship, al Barricada e in molti altri locali dell'Emilia Romagna, sempre contrassegnati da un entusiastico consenso da parte del pubblico. L'inizio del 2001 rappresenta per i SEQUENCER uno spartiacque: l'amore per la musica, la buona, la "vera" musica, li spinge ad affrontare una nuova sfida. Con l'acquisizione del cantante Roberto "Robbie" Magnani, noto ex DJ (ELPRUP PEED, cover band Deep Purple) si dedicano alla preparazione della Madre di tutti i Tributi:


IL TRIBUTO AI GENESIS!

La cura di tutti i particolari, dall'impiego di travestimenti e maschere di Peter Gabriel all'uso di strumenti musicali ed effetti il più possibile fedeli agli originali, uniti ad una cura quasi maniacale per la ricerca del "Sound" dei migliori GENESIS, creano uno spettacolo di sicuro effetto, che ricrea le atmosfere e i palpiti degli anni d'oro del "Progressive Rock". L'uscita di scena di Renato Lagorio, nel giugno 2002 , introduce il chitarrista Cristian Cavazzoni (ANGELO BRANDUARDI, DIO DELLA PIETRA) la flautista e cantante Deborah Corbelli e il fonico Mirco Ruozi (Sound Friend) , appassionati di grande talento e prestigiose esperienze, a completare la band.

Il 2007 vede l'uscita di scena del chitarrista Cristian Cavazzoni, della flautista Deborah Corbelli e del fonico Mirco Ruozi . E' l'anno in cui il gruppo attinge nuove energie dall'inserimento del chitarrista Spezzani Roberto (Officina Musicale, Artisti Italiani, Sodacustica, Smoking Project) vecchia conoscenza del gruppo e stimato chitarrista che matura esperienze e studi musicali in vari generi dalla classica al jazz, pop, rock. La stessa spudorata passione per i Genesis, si traduce nella necessità di inserire il fonico e webmaster Mauro Impalà. La musica si arricchisce e si affina, si amalgamano le chitarre a comporre i delicati arpeggi Genesisiani, sorprendono i trucchi, i suoni, le esplosioni di musica e di luci…..

Nel 2009 la vita porta Roberto Spezzani lontano dall'Italia ma, oltre ad un pezzetto di cuore e a ricordi indimenticabili lascia ai Sequencer anche un vecchio amico: Maurizio Prati (OFFICINA MUSICALE, SMOKING PROJECT). Il "Mammo" riprende la chitarra elettrica e "Mau" lo avvicenda al Basso, alla 12 corde ed al bass pedal.

Tutto il resto sono passato, presente e futuro che si mescolano. Partecipare ai concerti, siamo certi, vi trasmetterà grandi emozioni. Venite e lasciatevi trasportare alla Fattoria del Salice, nelle Foreste d'Inghilterra, sulle Ali del Grande Pipistrello!

Home
Gruppo
Contatti
Concerti
Immagini
Pink Floyd Project
Mp3
Guestbook
Video
 

 
Powered by Giander Website
Site Map